Teatro alla Rivana

http://www.youtube-nocookie.com/embed/xVAkxzTF2B0?rel=0

RIVANA GARDEN – Rassegna Teatrale 2011-2012

Giovedì 20 ottobre 2011 – gruppo Rimbambend presenta
Ladro sarà lei! – testi e regia di Carlo Polastri

Giovedì 17 novembre 2011 – Showteam Musical Contamination presenta
Highlights Musical from “Rent -Hair”
il meglio da “Rent” e da “Hair”

Giovedì 8 dicembre 2011 – Teatro Espressione Nuova presenta
Mondo piccolo
di Giovannino Guareschi

Giovedì 16 febbraio 2012 – Showteam presenta
Un mandarino per Teo
di Garinei e Giovannini – Highlights

Giovedì 22 marzo 2012 – Showteam presenta
Cetra… una volta!
Varietà musicale con le parodie del Quartetto Cetra

Giovedì 19 aprile 2012
Due partite
di Cristina Comencini

Biglietti: Intero e. 10.00 – Rid. euro 8.00 – ANCeSCAO euro 6.00
Abbonamenti: Intero e. 50.00 – Ridotto e. 35.00 – Ancescao e. 30.00

Informazioni e prenotazioni ( anche telefoniche ):
tel. 347 6467094 – www.showteam.it
p.r@showteam.it

Basta che non si sappia in giro

E’ il titolo del nuovo show di Simonetta Malaguti.

L’attrice ferrarese torna in scena venerdì 25 marzo 2011

al Teatro del Quadrifoglio di Pontelagoscuro (Fe) ,

con il nuovo spettacolo “Basta che non si sappia in giro2-la Marisa reloaded” dove interpreta svariati personaggi comici miscelando l’ilarità al canto e alla recitazione, spaziando in tutti i settori dello spettacolo, dal cabaret al musical, alla prosa e alla danza. L’attrice comica è molto conosciuta e amata dal pubblico ferrarese, per le sue doti di autoironia, e in questo spettacolo si concentra proprio sul suo personaggio e cavallo di battaglia: “La Marisa!”, sedicente agente teatrale in versione “leopardata” che è in realtà la parodia dell’agente teatrale sui generis, quello/a che “ha sempre tutto e vende tutto..anche quello che non ha”.  In questo spettacolo vengono narrate le origini della “LaMarisa” (tutotacato) e della sua attrazione internazionale: “la Pitonessa”. La trama dello spettacolo è raccontata proprio dalla stessa Marisa: ” >C’era una volta…la genzia Marisa e la Marisa naturalmente…Una genzia che opera nel mondo luciccoso del spetacolo…che scopre talentuosi artisti del mondo del lissio, del musical, del canto e del ballo. Una genzia capitanata da uno stuff di sucesso: laMarisa! (tutotacato).  Una genzia a tutto tonto, e ogni artista ha “sognato”almeno una volta nella vita di essere  inserito nel cast di qualche spettacolo prodotto e firmato dalla nota agente teatrale. Ma come è arrivata al sucesso laMarisa? Tutti si chiedono questo. Ed ecco che la Marisa scrive un spettacolo autobiologico, su se stessa. La Marisa spiega la sua avvincente storia, le sue origini e quelle della sua attrazione di punta…la pitonessa! Si perchè la pitonessa è la biliare compagna d’avventura dellaMarisa(tutotacato), un pitone femmina di 650 kili. Nel spetacolo si narra la gavetta della Marisa, i primi “crasting”, le difficilizie che ha dovuto affrontare, i primi artisti, e di passo in passo, di metro in metro, di kilometro in kilomero, di gelateria in gelateria, di dancin in dancin, sino a conquistare il cromato mondo del spettacolo per arrivare al grande sucesso della gensia odierna! “

In scena con Simonetta Malaguti: Michele Veronesi, Carlo Polastri, Nicola Scaglianti, Roberto Scaglianti, Angela Benazzi, Ilaria Pezzetti, Irene Sitta, Simona Boari, Mery Bencivenni, Pierluigi Andreotti e naturalmente la Pitonessa! ” Voce fuori campo: Enrico Covili. Coreografie: Sara Parmiani (La bottega degli artisti – Comacchio), Acconciature: Corinne Cattabriga, Costumi: Carlo Polastri, Preparazione vocale: Pierluigi Andreotti: Testi e regia: Lorenzo Guandalini. Ingresso: intero e. 12.00 – ridotto e. 10.00 – ancescao e. 7.00. I posti si possono prenotare anche telefonicamente ai numeri: 347 6467094 o 0532 465350 oppure si possono acquistare direttamente (senza posto riservato) presso il teatro la sera di spettacolo. Lo spettacolo replicherà il 7 aprile al teatro del Rivana garden e al Teatro Nuovo di Ferrara il 18 maggio prossimo.


Teatro al Rivana di Ferrara

IL TERZO MARITO di Sabatino Lopez al Teatro del Rivana garden
Giovedi 17 marzo, alle ore 21.15, al Teatro del Rivana garden di via Gaetano Pesci a Ferrara, appuntamento con la prosa del Teatro Espressione Nuova. In scena una commedia particolare: “Il terzo marito” di Sabatino Lopez, drammaturgo e famoso critico lettarario italiano, padre del celebre scrittore Guido Lopez. Insegnante dell’Accademia di Brera e direttore della Società degli Autori dal 1911 al 1919. La sua attività si svolse espressamente nel settore teatrale, come critico e autore di commedie che riscossero notevole successo grazie alla loro ambientazione borghese. Fu presidente inoltre dell’Università Popolare di Milano. La trama: Fausto di innamora di Caterina che crede vedova di un solo marito. Lui che vorrebbe essere un Libertino ma non ci riesce, lei invece è una signora integerrima, Lui le chiede di diventare la sua amante, ma lei ovviamente non accetta. Condizione è che lui diventi suo marito. Lui cede e a quel punto lei gli confessa che è vedova non di uno ma di due uomini…due mariti. Questa verità si scontrerà con il buon senso della società, che vede Fausto come un un uomo ridicolo perché sposa una vedova in terze nozze e Caterina come donna di facili costumi. Riusciranno a tapparsi le orecchie e fare quello che vogliono o si piegheranno alle regole della società benpensante? Una commedia brillante con colpi di scena e personaggi che si avvolgono in simpatici scambi di opinione senza  nascondere quanto sia meschina la società che a volte preferisce stare fuori dalle regole ma salvare l’apparenza. Biglietti: intero e. 10.00, Ridotto e. 8.00, Ancescao e. 6.00. Informazioni e prenotazioni ( an che telefoniche ) al n. 347 6467094 / 0532 91712.

Luci del varietà

” LUCI DEL VARIETà “
il nuovo avanspettacolo al Rivana Garden

Luci del varietà

Giovedì 17 febbraio al Teatro del Rivana garden, in via Gaetano Pesci a Ferrara,  ritornano gli attori di Showteam con un nuovissimo spettacolo “LUCI DEL VARIETA’. In scena nomi conosciuti ed apprezzati dal pubblico ferrarese. Sono gli attori Simonetta Malaguti, Lorenzo Guandalini, Carlo Polastri, Giuseppe Tretola e Irene Sitta. Un appuntamento speciale, quello che con il teatro “leggero italiano”. Profumo di rivista per un ricercato percorso nella storia del teatro italiano. Perchè dalla rivista, dall’avanspettacolo sono nati grandi attori e grandi attori sono tornati a quel filone che fu specchio dell’intrapredenza e del buon umore del carattere italiano. Gli attori ripercorrono proprio la storia delle compagnie di giro nel momento in cui, “affamati e stanchi” ma pieni di speranza, arrivavano nei teatri che oggi si chiamerebbre “off”, “cabaret” e si guardavano intorno..e poi in scena, via il cappotto, appoggiata la valigia l’ attore d’avanspettacolo metteva da una parte le difficoltà quotidiane per sorridere tra gag, soubrette, luci e paillettes. La compagnia dove c’erano il comico, la spalla, le soubrettes
Ritmi serrati tra schetck, canzoni, balletti e prosa rendono omaggio alle grandi stelle del varietà teatrale e televisivo come Gino Bramieri, Raffaele Pisu, Marina del Frate, Wanda Osiris, Renato Rascel, Totò, Gabriella Ferri, Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, Erminio Macario, Mina e Raffaella Carrà e tanti altri.
Divertente ed irriverente l’allestimento è ricchissimo di costumi …piume e paillettes. Un modo per riscoprire storia, canzoni, emozioni, per ridere e commuoversi sulle note di vecchie ma sempre nuove canzoni. I biglietti si possono acquistare al botteghino la sera di spettacolo oppure prenotare telefonicamente al n. 347 6467094 – 0532 91712. Intero e. 10.00, Ridotto(over 65-under 18-soci coop estense) e. 8.00, Ancescao e 6.00. www.showteam.it

….metti una sera a cena la vigilia di Natale
“Tredici a tavola”
Commedia Brillante di M. J. Sauvajon
Sala 2000 – Bo
ndeno
Sabato 19 febbraio 2011 – ore 21.00
con
Aurora Fabbri-Corrado Frigeri-Ilaria Pezzetti-Angela Benazzi
Alberto Pollina-Nicola Scaglianti-Roberto Scaglianti
Regia
Lorenzo Guandalini
L’ambientazione è natalizia: è il 24 dicembre, la vigilia di Natale…non una sera qualunque, è in casa Villardier si prepara la cena e si aspettano gli ospiti.  Una trama giocata sulla superstizione della padrona di casa. La scena si apre in un salottino, addobbato per le feste natalizie, di una villa del Boulevard Saint Germain, la sera della vigila di Natale. Mancano due ore alla cena di mezzanotte. I padroni di casa: una fatua, giovane e bella signora e un incolore, premuroso e pacifico marito, si accingono a indossare gli abiti da pranzo, quando scatta l’ingenuo, ma impeccabile meccanismo: la prospettiva terrificante, per la superstiziosa signora, dei “tredici a tavola”. Che avviene dunque di comico in casa Villardier? È Antonio Villardier a rendersi conto che tra invitati e anfitrioni si è in tredici, numero pericoloso, pare anche in Francia. Ed ecco gli sposi Villardier alla ricerca ansiosa di un quattordicesimo invitato, ricerca che si protrae per due ore, quante ne durano gli della commedia. Trovato un ospite, e si arriva a quattordici, subito ne sparisce uno dei precedenti e si ritorna a tredici. O è il medico di famiglia che deve improvvisamente assistere una partoriente, o è un amico che va a sbattere con la sua automobile contro un muretto o è una moglie tradita che fugge. Ma poi sostituito il medico con una misteriosa ospite sud americana, e sopraggiunto il marito traditore, gira e rigira si è sempre in tredici. Sauvajon inventa o reinventa situazioni che fanno ancora ridere. La sud americana è una vecchia amante del padrone di casa venuta a vendicare a suon di revolverate e di dinamite i torti subiti. Una commedia dai ritmi frenetici ed assolutamente divertentissima! La regia è di Lorenzo Guandalini. Inizio spettacolo ore 21.00. Biglietto intero euro. 3.00 / Ridotto e. 2.00 I biglietti si possono acquistare la sera di spettacolo presso la sala 2000.