3 pensieri su “Il fronte si sposta

  1. Insomma il sistema occidentale non ha più molto da dire: è solo in preda all’isteria e sta trascinando una popolazione ignara e vittima di una creazione di realtà fasulla cui essa si accoda ancora una volta senza un minimo di spirito critico: i russi vengono espulsi da club sportivi, eventi musicali, eventi culturali e praticamente da qualsiasi luogo in cui qualcosa di “russo” può essere trattato con odio e disprezzo, come i non vaccinati del resto.
    https://ilsimplicissimus2.com/2022/03/02/la-cina-entra-in-campo-contro-la-follia/

    "Mi piace"

  2. La rottura con l’Occidente non è una rottura con l’Europa. È una rottura con la morte, la degenerazione e il suicidio. È la chiave del recupero. E l’Europa stessa – i popoli europei – dovrebbero seguire il nostro esempio: rovesciare la giunta globalista antinazionale. E costruire una vera casa europea, un palazzo europeo, una cattedrale europea”.
    – Alexandr Dugin

    "Mi piace"

  3. E’ solo questione di tempo, nessuno in Europa ha le capacità di ostacolare la nuova ascesa, mentre il progetto euro-atlantico di intervento nel processo di transizione post-Putin è destinato inesorabilmente a fallire.

    *Luca Rossi- Segretario dell’Associazione Culturale Russia Emilia-Romagna

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.