Manifestazione nazionale

Speranza continua indisturbato nel suo delirio: non contento di aver imposto dal 15 febbraio scorso l’obbligo vaccinale per gli over 50, il Ministro della Paranoia rilancia evocando l’estensione a tempo indeterminato del Green Pass e delle mascherine, oltre che la quarta dose obbligatoria anche per giovani e sani.

6 pensieri su “Manifestazione nazionale

  1. Adesso è chiaro che i vaccini sono la continuazione artificiale del covid, ammesso ovviamente che il virus della malattia non sia esso stesso artificiale.

    E’ evidente che se si volesse essere onesti e umani, qualità quasi impossibili da riscontrare attualmente, l’unica cosa che si dovrebbe fare in questo momento è sospendere tutte le vaccinazioni e dare inizio a una approfondita revisione senza censure di tutto ciò che si è fatto in questi due anni esclusivamente sulla base di informazioni provenienti da Big Pharma e in particolare dagli stressi produttori dei preparati sperimentali a mRna o da speculatori paralleli come i fabbricatori di mascherine, mentre ogni voce indipendente è stata soffocata. Tanto più che è possibile individuare gravi lacune e omissioni, parecchio oltre il confine della truffa scientifica negli studi clinici presentati per ottenere l’approvazione di emergenza da burocrazie sanitarie che invece di difendere i cittadini difendono a spada tratta le proprie mazzette. Continuando con le vaccinazioni le infezioni di ogni tipo, le sindromi autoimmuni, i disturbi cardiocircolatori e altre patologie sono destinate a crescere e a riempire gli ospedali: l’emergenza covid è in realtà l’emergenza vaccinazioni.
    https://ilsimplicissimus2.com/2022/02/03/i-vaccini-sono-la-malattia-tutta-israele-in-ospedale-con-la-quarta-dose/

    "Mi piace"

  2. Ciononostante, politici, giornalisti e gran parte degli italiani continuano a credere che il “green pass”, ora trasformato in “super green pass”, sia la sola soluzione. L’Italia non ha avuto un primo ministro “eletto” dal 2011 – eletto nel senso di essere il leader di una coalizione o di un partito che abbia vinto le elezioni. In ogni caso, non è la natura anti-democratica dei governi italiani a spiegare il regime italiano dei passaporti vaccinali, ma la natura filo-dittatoriale degli italiani».

    “The Spectator”, 20 febbraio 2022, traduzione Thomas Fazi

    Fonte: Thomas Fazi

    "Mi piace"

  3. Il nemico interno e quello esterno

    di Redazione · Pubblicato 23 Febbraio 2022 · Aggiornato 23 Febbraio 2022

    di ANDREA D’AGOSTO (RI Bari)

    Il populismo dell’antipolitica è il primo e più potente alleato del vincolo esterno UE/euro ed è la vera causa di tutti i disastri sociali ed economici, che affliggono da 30 anni l’Italia.

    È grazie ad esso se prima la Costituzione e poi la democrazia popolare sono state integralmente svuotate. Un popolo che si dichiara impolitico non può che avere in cambio la perdita della propria sovranità politica.
    https://appelloalpopolo.it/?p=70566

    "Mi piace"

  4. Sabato 26 febbraio, in oltre 20 città italiane, Riconquistare l’Italia manifesterà la sua radicale opposizione al governo in carica a fianco del Comitato No Draghi.

    La gestione italiana della pandemia ha reso palese ancora una volta il carattere autoritario della classe dirigente che ci governa dall’inizio della Seconda Repubblica. Si tratta di un Partito Unico Neoliberale che ha svuotato progressivamente i servizi pubblici essenziali, a partire dalla Sanità, proteggendosi dietro il vincolo esterno europeo. A questo e all’emarginazione politica del Lavoro è servita l’adesione all’Unione Europea, nel 1992, e a questo servono i suoi vincoli sempre più stringenti, che dopo la parentesi pandemica torneranno ad operare a pieno regime.

    Il Green Pass e l’obbligo vaccinale per gli ultracinquantenni sono solo l’ultima, gravissima, violazione dei principi costituzionali.

    Contro questa deriva anti-democratica e anti-popolare stiamo lavorando da alcuni anni per costruire il Partito dell’Uscita dall’Unione Europea e del ripristino della democrazia costituzionale. Il 2022 rappresenta il rettilineo finale che ci porterà alle decisive elezioni Politiche del prossimo anno.

    Stiamo facendo la nostra parte per unire in una alleanza anti-europeista, democratica e popolare tutte le forze che si dimostreranno utili alla causa.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.