Non vogliono andarsene

Ma si,  che figura ci farebbero a credere a una macchinazione, loro che si sono fatti passare sulla testa ogni sorta di complotti, dalla liberalizzazione della circolazione di capitali, alla conclamata virtù delle svendite di settori parassitari, dalla finanziarizzazione alla necessità di licenziare per aiutare un ricambio qualificato e generazionale, della opportunità di affidare i destini delle nazioni a un personale non politico, quei tecnici e competenti autori dei più leggendari fallimenti della storia, per finire con la madre di tutte le congiure, quella che ha convinto pensatori, intellettuali e filosofi dell’impossibilità non solo di determinare una alternativa allo status quo, ma addirittura di immaginarla, colonizzati come siamo dell’ideologia neoliberista.

Così si è sgombrato il campo da ogni ipotesi oppositiva, da ogni azione critica concreta in attesa di “agire l’insurrezione”, affidata non si sa a quale blocco autorevole, dal quale andrebbe esclusa una massa differenziata che socialmente e culturalmente non è assimilabile a quello tradizionale, anche se in gran parte si tratta di ceti proletarizzati, sfruttati talmente da ridurli a nude vite grazia alla precarizzazione.

leggi tutto su https://ilsimplicissimus2.com/2021/08/11/green-pass-ideologia-della-sottomissione-154003/

4 pensieri su “Non vogliono andarsene

  1. in questo caso sono proprio gli organi politici, ovvero gli acquirenti che poi forzano i cittadini alle iniezioni ad avere il maggior interesse a che la gente non sappia per il tempo più lungo possibile cosa i loro governi hanno firmato, quale incertezza e forse quale nefandezza si nasconda dietro i vaccini a mRna. Se le persone fossero informate di essere spinte a forza a vaccinazioni di cui “gli effetti a lungo termine e l’efficacia” sono sconosciuti potrebbero finalmente comprendere che gli scopi delle campagne vaccinali sono essenzialmente politici
    https://ilsimplicissimus2.com/2021/08/11/vaccini-segreto-per-dieci-anni/

    "Mi piace"

  2. Come previsto il green pass è un test, deve saggiare lo stato di soggezione popolare, in preparazione di un crescendo dispotico e autoritario, passando per la delegittimazione della deontologia di professioni cruciali, sanitaria o didattica, riducendoli a burocrati e impiegati amministrativi ricattabili, criminalizzando e riducendo alla fame chi si ribella, si tratti di comandi e intimidazioni arbitrarie padronali, di censure e ostracismo esercitati nei pochi spazi cui è retrocesso l’esprimersi dell’opinione pubblica.
    https://ilsimplicissimus2.com/2021/08/16/calenda-un-ducetto-al-tempo-della-peste/

    "Mi piace"

  3. È davvero paradossale che i primi a dover subire gli effetti di una dittatura esercitata sotto il vessillo del Bene siano quelli che sono chiamati a dare ai giovani gli strumenti per riconoscere e distinguere tra giusto e ingiusto, a sviluppare le qualità per discernere e agire con consapevolezza e nel rispetto del libero arbitrio, a garantire a se stessi e agli altri pari diritti di cittadinanza, di opinione e di espressione.
    https://ilsimplicissimus2.com/2021/08/15/154129/

    "Mi piace"

  4. Ve lo spiego molto pragmaticamente. Il governo ha fatto tutti i DPCM sapendo benissimo che erano completamente illegittimi e incostituzionali, e che in tribunale sarebbero stati dichiarati tali; però intanto funzionano perché la gente lì obbedisce per timore di sanzioni e perché ci vuole tempo e denaro per impugnare i verbali e le ordinanze ingiunzioni. Anche lo stato di emergenza non esiste nell’ordinamento costituzionale, è un’aberrazione, e in ogni caso non potrebbe mai durare più di 18 mesi, però intanto funziona, e lo hanno portato a 24 mesi, e Mattarella approva tutto e firma Decreti Legge legittimi e non senza fiatare.
    https://www.ariannaeditrice.it/articoli/big-pharma-e-governo-fantoccio

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.