4 pensieri su “Domande

  1. Sarebbe davvero un guaio se queste elite che stanno mano perdendo consenso apparissero anche come perdenti nei confronti degli stessi nemici che hanno voluto creare a tutti i costi: cosa accadrebbe se dopo aver tormentato Trump per 4 anni con la balla del Russiangate, adesso mostrassero di essere state sconfitte? In Usa dove esiste ormai una situazione di incipiente guerra civile verrebbero travolte. Non è detto che non accada egualmente, ma intanto le clasi dominanti occidentali devono conservare l’immagine di onnipotenza, anche se in questo caso lo possono fare solo mediaticamente, cercando di nascondere la realtà dei compromessi a cui sono dovute scendere e attraverso imprese ad altro impatto emotivo come quelle del cacciatorpediniere Defender. Del resto se non si può più essere orsi, tanto vale essere tafani.
    https://ilsimplicissimus2.com/2021/06/26/orso-russo-e-tafano-inglese-152465/

    "Mi piace"

  2. Ma quando il cretino chiede che tutti debbano seguire i suoi precetti e le sue precettazioni, e pretende che le sue opinioni siano regola universale, altrimenti si è razzisti, omofobi, nazisti e indemoniati, allora la faccenda si fa pericolosa. E diventa addirittura torva se si pensa che questa setta di dementi è stabilmente al potere, si costituisce in cupola e in casta, detiene i media e gestisce la politica televisiva, cinematografica, giudiziaria, e poi la cultura, lo spettacolo e vorrebbe allargarsi pure allo sport. Allora diventa un’emergenza.
    https://www.ariannaeditrice.it/articoli/cretinismo-globale-planetario-punitivo-e-al-potere

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.