Europei rassegnati

In sostanza la nascita della società di massa e il contemporaneo abbandono dell’idea di stato nazionale o meno in favore di poteri non delegati di natura sostanzialmente economica ha determinato il disastro prima culturale e poi economico della Ue che trova il suo simbolo perfetto nell’euro. E’ da questo che sostanzialmente deriva l’atarassia degli europei di fronte a quella che ogni giorno di più appare come una mistificazione medico sanitaria colpevole tra l’altro di molte migliaia di morti stritolati dentro i meccanismi della narrazione. E per giunta una mistificazione quasi interamente nata in Usa. Siamo al diapason di una situazione che ha portato a un impressionante declino in appena due decenni: nel 2000 ante moneta unica, 41 grandi aziende su 100 nel mondo erano europee, oggi solo 15 e fra poco è grasso che cola se ne rimarranno 3, ma soprattutto ha portato a un crollo di qualità delle elite politiche nazionali, sempre meno importanti rispetto a una governance di tipo economico-finanziaria instaurando un circolo vizioso al ribasso. Oggi un vile affarista , anche un po’ scalzacane come Draghi figura come se fosse un gigante, mentre quarant’anni fa sarebbe stato un uomo di terzo piano, come del resto è stato a lungo. Dunque il suo modo di comandare è quello di obbedire. Ma questo vale in generale per tutte le elite europee, nemmeno più in grado di scuotersi di dosso una bugia, come del resto i loro cittadini, pardon i loro sudditi ormai clinicamente gestibili.

estratto da https://ilsimplicissimus2.com/2021/06/09/usa-sipario-strappato-europa-rassegnazione151886/

4 pensieri su “Europei rassegnati

  1. Abbiamo ereditato una delle dieci tradizioni culturali più ricche, durature e molteplici del mondo.
    E se non cediamo su tutta la linea a quelle élite cosmopolite, mediaticamente sovrarappresentate, ma culturalmente straccione che ambientano i loro sogni a Central Park e nella Baia di San Francisco, se non molliamo completamente il colpo, può darsi che la storia ci riservi ancora un ruolo che non sia quello di un villaggio turistico coloniale.
    Andrea Zhok
    in https://www.ariannaeditrice.it/articoli/un-po-di-prospettiva-storica-fenomenologia-di-un-paese-a-sovranita-limitata

    "Mi piace"

  2. Per fortuna c’è tutto un mondo che non accetterà mai tutto questo: Paesi come la Russia e la Cina per esempio, ma anche l’India stessa dove si è alternata la dittatura dell’Oms e la volontà interna a non rinunciare alle cure, non potranno essere costretti a questi ricatti sanitari che appunto riguardano solo di facciata la salute, ma molto più da vicino l’ingegneria sociale. E proprio questo alla fine toglierà legittimazione e credibilità alle cupole occidentali. Ecco perché si fa tanto rumore sulle prossime pandemie, visto che non sarà possibile tirare avanti a lungo col covid, anche in relazione all’inatteso disastro dei vaccini: in un mondo ritornato normale questa gente dovrà essere spazzata via.
    https://ilsimplicissimus2.com/2021/06/11/una-pandemia-tira-laltra-151957

    "Mi piace"

  3. La regressione culturale, intellettuale e infine giuridico-politica che l’emergenzialismo pandemico sta generando, insomma, volge indietro le lancette del tempo di secoli e ci sta facendo piombare in un’epoca in cui la superstizione, attraverso la paura dell’ignoto, diviene il dispositivo primario della sottomissione volontaria.
    Iscriviti al nostro canale Telegram

    "Mi piace"

  4. Il vero assassino è il senso di sudditanza delle persone che private di un futuro e di un orizzonte non sanno più orientarsi nel mondo, che derubate anche di cultura e di spirito critico, rese passive dalla televisione, non sono in grado di gestire l’informazione. Vanno nei recinti senza nemmeno reagire allo scandalo grottesco di un vaccino come AstraZeneca sospeso e poi riammesso, un giorno buono per le persone sotto i 60 e il giorno dopo per quelle dopo i 60, un ignobile balletto che dimostra intanto che nessuno ne sa davvero niente sui questi vaccini sperimentali, nemmeno i produttori e poi che il vero problema è vendere dosi per le quali probabilmente sono già state pagate “royaltyes ” per così dire. Altri vaccini, come quello Pfizer hanno cifre più alte per decessi e reazioni avverse, ma evidentemente hanno anche più entrature e più diavoli all’inferno, al posto dei santi in paradiso che di certo non li riguardano.

    https://ilsimplicissimus2.com/2021/06/12/obbedienza-letale-151994/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.