Anglicismi

Fonte: Andrea Cascioli

Non so se sia una cosa solo italiana ma mi pare che lo Stato abbia ormai abdicato a qualsiasi funzione formativa anche dal punto di vista linguistico. Non ci proviamo nemmeno più. Una volta gli anglicismi erano perlomeno termini nati altrove che importavamo senza tradurre, per esempio computer o social network. Adesso nascono già così, direttamente sui documenti del ministero: io ho tenuto botta usando confinamento al posto di lockdown finché ho potuto (e tuttora lo faccio quando riesco), mi chiedo poi cosa ci impedisca di usare passaporto vaccinale o – toh – pure carta verde al posto di green pass e altre amenità. Mi domando se ci sia altro a monte di tutto ciò a parte una pigrizia mentale che sfocia nell’estenuazione, roba da fumatori di oppio. Soprattutto mi chiedo se c’è ancora qualcuno che associ queste scorciatoie a un senso di maggiore modernità, efficienza etc quando l’unico paragone sensato che mi viene in mente è quello con gli Stati decolonizzati dell’Africa subsahariana, dove l’abuso dell’inglese (o del francese) è conseguenza necessaria della compresenza di 30 etnie con 50 dialetti diversi. Insomma mi chiedo se qualcuno sente dire “green pass” e pensa a New York e al futurismo, perché a me evoca solo l’immagine mentale di un posto di frontiera nel buco del culo del mondo con due guardie daziarie stremate dal caldo e dalla noia, il ritratto dell’Idi Amin Dada di turno alla parete e un ventaglio per scacciare le mosche.

https://www.ariannaeditrice.it/articoli/l-anglicismo

Un pensiero su “Anglicismi

  1. "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.