USA, sta crollando il mito dei confinamenti

Anzi  a questo proposito va ricordata la figuraccia di Fauci a un’audizione del Congresso, quando gli fu chiesto di spiegare perché il Michigan, completamente in blocco, avesse un ‘incidenza dei contagi molto superiore al confinante Wisconsin dove non era stato attuato alcun lockdown: l’anziano pusher di vaccini per conto di Big Pharma ha finto di riuscire a comprendere la domanda , poi di non vedere la tabella presentata e infine di non capirla. 

leggi tutto su https://ilsimplicissimus2.com/2021/04/23/usa-sta-crollando-il-mito-dei-confinamenti/

2 pensieri su “USA, sta crollando il mito dei confinamenti

  1. Perché demolita e mortificata l’istruzione pubblica, ceduta l’informazione a un padronato protervo e ignorante, retrocessa la borghesia a classe disagiata inconsapevole della sua condanna e del suo destino naturale, proibita l’elaborazione del passato e dunque l’immaginazione del futuro non ci resti nulla, nemmeno piangere.
    https://ilsimplicissimus2.com/2021/04/25/76-anni-dopo-sotto-lo-stesso-tallone-di-ferro/

    "Mi piace"

  2. di Luciano Lago

    Le centrali mondialiste mai come in questi ultimi anni hanno intensificato al massimo livello la loro sottile propaganda attaverso i media, le fondazioni culturali, gli intellettuali impegnati, i politici delle formazioni progressiste, le Università, i messaggi degli organismi sovranazionali quali la Commissione Europea, l’ONU, il FMI, il Vaticano, la Golman Sachs, ecc..
    Si è trattato di una fortissima operazione di influenza sull’opinione pubblica, quella europea in particolare, per convincere della ineluttabilità del prossimo avvento di un mondo senza frontiere, del superamento delle barriere nazionali, della necessità di uniformarsi a standard internazionali per quanto riguarda l’organizzazione sociale, l’educazione, i servizi sociali, la distribuzione, il sistema bancario, la morale corrente, le mode, i costumi e finanche le nuove regole sociali (coppie gay, adozioni, inseminazione artificiale, eutanasia, ecc..).
    http://www.controinformazione.info/il-multiculturalismo-come-ripudio-delle-identita-culturali-dei-popoli-a-favore-della-loro-sostituzione/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.