Emergenza

In previsione di rivolte,  adesso, con la scusa del tremendo coronavirus, il governo di Gualtieri s’è dato lo  “stato  di emergenza”: grazie al  quale, per sei mesi, “può   operare con ordinanza in deroga alle disposizioni di legge”.   Per decreto.

 

I “pieni poteri”  che Capitone voleva dall’alto del Papeete, ce l’ha  Gualtieri (non si incorrra nell’ingenuità di credere che il capo del governo sia Conte)

E la Verità ha inoltrato una richiesta di accesso agli atti per fare chiarezza sulla reale posizione dell’Italia in merito alla riforma #Mes. Ma l’Ue ha risposto picche, scegliendo di secretare i verbali.

https://www.laverita.info/leuropa-tiene-nascosti-i-documenti-sul-mes-2644968374.html

 

 

 

https://mobile.twitter.com/edolinsky/status/1222437518207070209

Funerale onorario del veterano nazista delle SS a Ivano-Frankivsk , in  Ucraina: governo  che si vuol far entrare nella NATO e nella UE.

 

…e Mario Draghi riceve dalla Germania, a palazzo Bellevue, la medaglia Got mit Uns.

 

L’articolo DOMBROVSKIS COME SALVINI (in qualcosa) proviene da Blondet & Friends.

5 pensieri su “Emergenza

  1. Il coronavirus sta spaventando un po’ tutti, soprattutto dopo la scoperta dei due casi in Italia. Ma non bisogna fare allarmismo e soprattutto è necessario distinguere le notizie vere dai fake. E a proposito di falsi, ecco uno scherzo mal riuscito, che ha visto oggi il suo autore chiedere scusa per l’accaduto, visto che ha divulgato una testimonianza non reale.

    Un audio registrato in Cina che è diventato, da amico ad amico e da gruppo a gruppo, virale. A registrarlo e diffonderlo un uomo della provincia di Modena che adesso ammette essere un falso, uno scherzo sfuggito di mano. La voce dell’uomo, che per lavoro si trovava in trasferta in Cina proprio pochi giorni fa, raccontava così lo scenario di Wuhan: “I militari armati hanno l’ordine di sparare a chi tenta di entrare o uscire”.

    Chiedendo scusa, l’autore dell’audio (che fra l’altro al suo rientro dall’Asia è stato sottoposto a diversi controlli al Policlinico di Modena) spiega che ce n’erano altri due che chiarivano la natura scherzosa del racconto destinata a pochi amici, ma che ad essere diffuso è stato solo uno , con gli effetti immaginabili.

    The post Coronavirus, l’audio di un modenese diventa virale: è uno scherzo e lui si scusa appeared first on SulPanaro | News.

    "Mi piace"

  2. Ciò che più conta è che Washington ha brillato per la sua assenza nel contenere la pandemia mentre i meccanismi informativi occidentali si sono ben guardati dal sollevare polveroni, tutto è passato praticamente sotto silenzio. Come del resto passa sotto silenzio che la sindrome più grave provocata da un coronavirs è la Mars che viene dal Medio Oriente. Del resto per l’uomo della strada è quasi impossibile esercitare una libertà di giudizio visto che è tenuto all’oscuro dei fatti e del contesto stesso
    https://ilsimplicissimus2.com/2020/02/04/i-probi-virus-americani/

    "Mi piace"

  3. un virus che – secondo i tecnici dei laboratori cinesi ed australiani che l’hanno studiato per primi – ha un tasso accertato di mortalità del 2.5%, si trasmette solo da essere umano ad essere umano tramite particelle di saliva, e il contagio può avvenire solo nel raggio di 1 metro. Se la distanza tra il vettore e gli organismi destinatari è maggiore, il virus è così debole che non riesce a coprirla: la permanenza nell’aria lo uccide prima. Sappiamo che nelle forme attuali della malattia, che nei casi estremi può degenerare in polmonite e condurre alla morte, si può guarire. Anche se praticamente nessuno ne parla, basti pensare che l’influenza ogni anno uccide fra le 300.000 e le 650.000 persone nel mondo e sono decine di milioni quelli che la contraggono senza rendersene neppure conto. È invece vero che – non conoscendo lo sviluppo del Coronavirus che è in fase di trasformazione –la diffusione della malattia va contenuta a tutti i costi perché potrebbe degenerare in una forma non curabile, ed è proprio a questo punto che entrano in gioco responsabilità di organizzazioni e governi
    https://www.ariannaeditrice.it/articoli/entri-chi-vuole

    "Mi piace"

  4. Insomma vengono utilizzati tutti questi meccanismi psicologici già raccontati quasi due secoli fa da Manzoni nella Storia della colonna infame e nei quali il dubbio si risolve automaticamente in menzogna. Ma a quel tempo l’autore dei promessi sposi voleva mostrare come la superstizione generasse mostri mentre oggi sono i mostri a generare la superstizione.
    https://ilsimplicissimus2.com/2020/02/13/no-cina-no-party/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.