Nuovo esame di maturità

Dopo quella del 1997 (che sostituiva la sperimentale del 1969) qualcosa cambia anche quest’anno:

Candidati Disabili e con DSA

Esami di Stato II grado alunni disabili: prove, rilascio diploma e pubblicazione esiti

Esame di Stato II grado alunni DSA: ammissione, misure compensative e prova lingua straniera

Prova Invalsi

La prova è computer based e verte sulle discipline di italiano, matematica e inglese. Come detto sopra, per il corrente anno scolastico, non sarà uno dei requisiti di ammissione all’esame di maturità, fermo restando che si svolgerà – Prove Invalsi: Italiano, Inglese e Matematica debuttano nelle quinte secondaria. Le date

Alunni disabili e con DSA:

Curriculum dello studente

Superato l’esame di Stato, ai candidati viene rilasciato il diploma con allegato il curriculum dello studente.

Il diploma attesta l’indirizzo, la durata del corso di studi e il punteggio ottenuto.

Il curriculum riporta la carriera scolastica dell’alunno: dalle discipline studiate ai livelli di apprendimento conseguiti nella prova Invalsi, dalle competenze in lingua inglese alle attività di alternanza scuola-lavoro svolte.

Il modello di diploma e di curriculum saranno definiti dal succitato decreto Miur, da pubblicare entro il mese di marzo.

Nuova Maturità: al diploma sarà allegato curriculum, conterrà anche Invalsi

Slides Miur

Iscriviti alla newsletter di OrizzonteScuola!Ricevi ogni sera nella tua casella di posta una e-mail con tutti gli aggiornamenti del network di orizzontescuola.it

2 pensieri su “Nuovo esame di maturità

  1. Ogni famiglia, quando
    nasce un figlio,
    lo vuole intelligente;
    ma la mia intelligenza è stata
    la rovina di tutta la mia vita.
    lo spero che mio figlio
    sia in tutto stupido
    ed ignorante;
    coronerà una vita tranquilla
    diventando Ministro.
    SU-CHE poeta della dinastia SUNG (1036-1101 e.v.)

    "Mi piace"

  2. Arrivano risorse per cinque scuole di Ferrara e provincia. Lo annunciano i Deputati del MoVimento 5 Stelle Vittorio Ferraresi e Stefania Ascari, scorrendo la classifica dell’avviso nazionale pubblicato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
    “All’avviso hanno partecipato 5.051 istituti da tutta Italia – spiegano Ferraresi e Ascari – di cui 22 dal territorio di Ferrara. Gli istituti classificatisi nei primi 1.115 posti riceveranno fondi per creare nuovi ambienti di apprendimento all’insegna di dotazioni tecnologie all’avanguardia per l’utilizzo della realtà virtuale e aumentata nella didattica, robotica educativa, pensiero computazionale e stampa 3D. Ricordiamo che il Governo ha stanziato risorse per 22 milioni su scala nazionale”.
    A Comacchio è stato sviluppato il miglior progetto tra gli oltre 5mila presentati. “Si tratta della candidatura dell’Istituto Comprensivo di Porto Garibaldi – affermano i Deputati M5S – che ha ottenuto un punteggio totale di 93. Fondi in arrivo anche per l’Istituto Comprensivo Tura di Pontelagoscuro, l’Istituto Comprensivo di Cento, l’Istituto Comprensivo di Ostellato e l’Istituto Comprensivo De Pisis di Ferrara. A loro va il nostro incoraggiamento, insieme agli altri 17 istituti non rientrati nella graduatoria, perché possano continuare a progredire nel campo dell’innovazione e dell’educazione digitale”.
    On.Vittorio Ferraresi

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.