L’idea di nazione

La nazione appare come il tipo di organizzazione statale che meglio riesce a interpretare le esigenze di una comunità, unica garante del rispetto della sovranità popolare e baluardo contro le politiche di precarizzazione dei lavoratori, portate avanti da organismi sovranazionali anti-democratici come l’Ue e la Bce. Rappresenta un principio spirituale geografico, di lingua, religione, comunità di interessi, tutti elementi che la caratterizzano, unendo tanti singoli individui, che non si incontreranno mai personalmente e singolarmente, in un’unità di destino.
Possiamo dire che la nazione è l’anima di un popolo: è la Patria!
Nel concetto di patriottismo si riconoscono tutti coloro che si sentono partecipi del sentimento nazionale senza quelle velleità di supremazia coltivate dai nazionalisti. I patrioti, infatti, riconoscono agli altri stati gli stessi diritti e la medesima dignità, in una condizione di parità mentre i secondi considerano la propria come una nazione superiore, ponendo quindi le basi per giustificare la sottomissione degli altri stati.
Quando il nazionalismo predomina sul patriottismo nasce l’instabilità, condizione che noi, come europei, ben conosciamo. I nazionalismi hanno fatto del nostro continente, per secoli, un campo di battaglia. Oggi, all’interno dell’Ue, malgrado le apparenze, nulla sembra cambiato. Francia e Germania, i cui interessi si identificano con quelli delle classi dominanti, proseguendo nella loro tradizionale politica di supremazia, spingono affinché gli altri paesi perdano la loro sovranità a favore di Bruxelles mentre, da parte loro, continuano nella loro politica di predominio nel continente, predominio che fino al secolo scorso era di natura militare mentre oggi si è trasformato in finanziario. Tuttavia non soltanto a Parigi ed a Berlino si attua una politica aggressiva, anche l’Ungheria, l’Austria, la Polonia, pur non avendo la forza di Francia e Germania, guardano comunque ai propri interessi a scapito degli altri paesi. Non a caso i governi sovranisti di questi stati sono stati i primi ad attaccare l’Italia in occasione delle trattative per lo sforamento del deficit eppure, teoricamente, sarebbero dovuti essere alleati.
Quando si vota, la gente deve individuare quali sono i partiti ed i politici che hanno veramente a cuore gli interessi nazionali e che hanno idee chiare su come difenderli con programmi a lunga scadenza. Gli interessi nazionali non sono delle mere astrazioni ma rappresentano dei reali benefici per tutto il popolo.
Le relazioni internazionali si basano solo ed esclusivamente sui rapporti di forze. Chi non sa difendersi sul piano economico e militare è destinato a soccombere. La diplomazia nulla può senza uno stato forte che la sostenga. Se l’Italia non inizierà ad irrigidirsi e farsi valere, continuerà a perdere posizioni non soltanto nei confronti delle grandi potenze ma anche di nazioni molto meno importanti.
L’alternativa all’Ue, in mano a banchieri e finanzieri, è rappresentata da un’Europa delle patrie, ognuna con pari dignità. Lavoriamo per questo!

https://www.ariannaeditrice.it/articolo.php?id_articolo=61477

4 pensieri su “L’idea di nazione

  1. In questa Italia dove il Popolo è stato totalmente sottomesso al volere dei mercati, troviamo tre tipologie di cittadini:
    La prima è composta da persone consapevoili del proprio stato di sudditanza e che tentano di opporre resistenza vivendo coerentemente con i propri ideali.
    La seconda è formata da persone del tutto inconsapevoli sia del proprio stato, che di come funziona il mondo globalizzato liberista, le quali non sapranno fare altro che fare ciò che hanno sempre fatto: seguire le masse.
    La terza ha tra le proprie fila i peggiori: personaggi consapevoli, ma che credono di poter entrare nel cerchio magico dei loro padroni solo perché qualcuno di questi ancora li ritiene utili e glielo fa credere.

    Individuate questi ultimi, osservateli, non contrastateli (ora), schedateli, segnalateli, sfruttateli ove possibile, ma sappiate che sono dei vigliacchi pronti a tradirvi in ogni momento per una promozione o un premio.
    Simone Boemio da Facebook

    "Mi piace"

  2. Significativo della nostra reale sovranità che le informazioni sulla mafia nigeriana a Castel Volturno non siano emerse da indagini di Polizia, o dai Carabinieri, ma dal “Federal Bureau of Investigation” ente investigativo di polizia federale degli Stati Uniti d’America. Si parla di colonie francesi, si ricorda con nostalgia un’epoca coloniale italiana, senza rendersi conto di essere diventati noi colonia. L’altro vicepremier, si spertica su fb ad appoggiare il disegno israeliano/statunitense per trasformare l’Iran di un nuovo “stato canaglia”.
    https://www.controinformazione.info/mal-dafrica/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.