Ponzio Pilato for president

Questo pacchetto di primavera è in realtà un vero pacco che costringerà il Pese a trovare 30 miliardi in due anni per stare dentro le regole europee

Il simplicissimus

Ponzio_PilatoComincio a pensare di averci visto giusto, nonostante il fatto di essere praticamente isolato su questo: la melina politica del dopo elezioni pareva decisamente esagerata anche rispetto a un quadro politico complicato dalla vittoria di forze in gran parte estranee all’establishment di comando del Paese, quasi che nessuno volesse davvero prendersi la responsabilità di governare. E infatti adesso si è arrivati alle soglie del famoso governo di garanzia che serve a due cose: a fare una nuova legge elettorale, ma soprattutto ad ubbidire ai pesantissimi diktat di Bruxelles e senza che nessuna forza politica si prenda la responsabilità di firmare nuovi massacri sociali e men che meno quella di resistere ai ricatti finanziari che già vengono lanciati. La morale della favola in cui gli italiani si illudevano di cambiare qualcosa è chiarita in modo inequivocabile dal contemporaneo ultimatum di Mattarella che scade domani e dalle parole di Pierre Moscovici, commissario…

View original post 540 altre parole

3 pensieri su “Ponzio Pilato for president

  1. Ciao Prof,

    sono d’accordissimo…ma con una riserva: chi vota in parlamento a favore o contro i provvedimenti del governo mattarelliano?

    Se si andasse avanti a voti di fiducia sui vari provvedimenti chi si sporcherebbe le mani per poi renderne conto agli eventuali elettori?

    Anche solo 1-2 punti percentuali di aumento dell’iva (sulla carta, poi ci sarebbe certamente chi amplifica l’effetto…) sarebbero facilmente percepiti dal popolo” sovrano”…

    Non è facilissimo quando si ha a che fare con il “consenso”…se lo si eliminasse tutto sarebbe facile…

    Cosa ne dici?

    Ciao

    GC

    > WordPress.com

    "Mi piace"

  2. Capite? E’ per questo che Mattarella non ha dato alcun pre-incarico a Salvini, come il segretario della Lega gli ha pure chiesto, e come avrebbe dovuto fare: perché anche se sfiduciato in aula, il governo Salvini sarebbe rimasto in carica, con le leve del potere in mano; a gestire la preparazione delle elezioni anticipate che vuole anche il M5S, a decidere le tre o quattro cose necessarie – e facilmente, si sarebbe anche trovata una maggioranza in Parlamento, una convergenza che già si indovinava dati i rapporti fra Salvini e Di Maio. Avrebbero finito per marginalizzare ancor più il partito delle Escort del Decrepito, e finir di usurare il PD.

    Un rischio da sventare ad ogni costo, per il sistema. Adesso è al potere il partito del Presidente, che agisce nel rispetto dei vincoli europei. Un governo politico e non eletto.

    Vi stanno dicendo: ma preparerà solo le elezioni anticipate. A luglio, come chiedono i 5 Stelle. Sì, proprio a luglio. Già Berlusconi e le sue escort dicono che no, almeno all’autunno – e ovviamente non hanno nessuna voglia di andare ad altre elezioni, come non ne ha voglia il PD. Questo governo “neutrale” e “di garanzia” a tempo resterà in carica molto, molto a lungo. Avrà tutto il tempo e il modo, dalla stanza dei bottoni, di usurare M5S e Lega, con Rai e media al suo servizio, e contro Lega e 5Stelle Perché i media sono per l’establishment, e i 5 Stelle lo dovrebbero sapere … se non sei al governo, se non li tieni per le palle coi finanziamenti pubblici, hanno mille modi per devastarti agli occhi del tuo elettorato, magari col ridicolo, i comici, le vignette di Altan. Per gli eletti nella Lega che sanno pesare un’altra economia e non sono servi della UE, il non-controllo dei media significa che le tesi di Bagnai, di Borghi eccetera non vengono mai proposte nel discorso pubblico; vengono derise dai Giannino, o dai Giavazzi, dagli Scalfari, dai Fubini, senza diritto di replica.
    https://comedonchisciotte.org/sara-il-solito-governo-pd-golpista-ma-il-pericolo-sono-i-populisti/

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.