Il bosone di Higgs

Mercoledì 13 marzo ore 16 – ACCADEMIA DELLE SCIENZE
INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO

Lucio Rossi – LA SCOPERTA DEL BOSONE DI HIGGS E LE NUOVE PROSPETTIVE DI RICERCA ALL’LHC DEL CERN
immagine non disponibile

Il Large Hadron Collider (LHC) del CERN è il più grande strumento scientifico del mondo. Concepito a metà degli anni Ottanta, ha richiesto circa venticinque anni di sviluppo tecnologico e costruzione. Basato su alcune delle tecnologie più avanzate quali magneti superconduttori, elio superfluido e calcolo avanzato tramite GRID, LHC fornisce agli esperimenti ATLAS e CMS oltre 600 milioni di collisioni al secondo. Grazie ad esse, a soli due anni dalla messa in funzione a regime, ATLAS e CMS hanno annunciato di aver scoperto il Bosone di Higgs, la particella più elusiva e importante della fisica. Cosa ci sarà dopo questa scoperta? Quali saranno i futuri passi delle comunità scientifica per andare oltre? E con quali nuovi strumenti? Tentando di rispondere a queste domande, la presentazione si inoltrerà negli scenari futuri della fisica, mostrando anche le ricadute tecnologiche di cui noi tutti beneficiamo.
Lucio Rossi, Laureato in Fisica all’Università di Milano, fa parte del gruppo di ricercatori che progetta e costruisce il Ciclotrone Superconduttore, uno dei primi acceleratori del mondo che utilizza la superconduttività per generare campi magnetici. Nel 1989 inizia anche la collaborazione con il Cern per lo sviluppo e costruzione dei primi magneti prototipo per Lhc (The Large Hadron Collider).
A cura dell’Accademia delle Scienze di Ferrara

presso Biblioteca Ariostea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.