Battlestar Galactica a Ferrara

Appuntamento dal 4 al 6 novembre a Ferrara per la quinta edizione della convention dedicata a Battlestar Galactica. Ospite d’onore il dottor Gaius Baltar in persona, ovvero l’attore James Callis. e lo “Scorpion” della serie classica.

Jamie Bamber, conosciuto dagli appassionati di Battlestar Galactica per il ruolo di Lee Adama, figlio del Comandante Adama, non potrà esserci per impegni di lavoro.

Jamie Bamber, 38 anni, è nato a Londra e ha esordito nella serie di film per la TV dedicati al Capitano Hornblower (ruolo interpretato da Ioan Gruffudd). Dopo essere apparso in diverse serie britanniche è stato chiamato a Hollywood (o meglio, a Vancouver) da Ron Moore per ricoprire il ruolo che lo avrebbe consacrato al pubblico degli appassionati della fantascienza. Di recente è comparso anche nell’episodio pilota della serie inglese Outcasts.


Dirk Benedict

Dirk Benedict, 66 anni del Montana, è ricordato dagli appassionati di fantascienza per il ruolo di Scorpion nella serie classica di Battlestar Galactica, ma è certamente più famoso presso il grande pubblico per aver interpretato “Sberla” (“Faceman” in originale) nella serie A-Team. È comparso in un breve cameo anche nel recente film in cui la sua vecchia parte era ricoperta da Bradley Cooper. Benedict ha criticato il film, ma decisamente più duro è stato con la serie prodotta da Ron Moore, nella quale tra l’altro il personaggio che era stato suo era diventato una donna, Kara Thrace. Dopo A-Team non ha più avuto ruoli di rilievo.

La Galacticon è organizzata dalla Associazione Culturale USS Arecibo e dal Battlestar Galactica Italian Club ed è giunta alla quinta edizione, e per la seconda volta si svolgerà presso il Teatro Boldini di Ferrara, dal 4 al 6 novembre.

Nella tre giorni oltre agli incontri con gli attori la convention ospiterà conferenze sul doppiaggio, giochi, e proiezioni inedite e la possibilità di divertirsi assieme, e conoscere altri appassionati.

Il principale obiettivo della manifestazione è la diffusione, non solo di Battlestar Galactica, ma anche della fantascienza in generale; infatti si parlerà delle webseries e di questo nuovo mezzo d’espressione che sembra destinato a divenire sempre più un’alternativa alla televisione.

Il venerdi l’ingresso sarà gratuito, e terminerà con la sfilata in costume per le vie di Ferrara per poi proseguire il sabato e la domenica con la presenza degli ospiti stranieri e italiani.

Nel programma sono da segnalare il grande gioco a premi “Chi vuol essere ammiraglio” in cui gli appassionati potranno cimentarsi in una gara a quiz al fine di conquistare l’ambito grado e assicurarsi il grande premio finale che varia a ogni manifestazione, la Vanguard School War, un gioco di interpretazione in cui ogni giocatore interpreterà un civile volontario che decide di arruolarsi nella flotta coloniale, e il New Caprica Shodown 2011, un torneo di Pyramid classico, un gioco di carte della serie simile al poker.

Tutte le novità sulla convention si possono trovare sul sito www.galacticon.it.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.