Letteraltura

Festival di letteratura di montagna, viaggio, avventura.

Le notizie sono favorevoli per i festival di letteratura non solo Mantova ( a pagamento) o Modena completamente gratuito hanno un successo di pubblico attento e partecipato, ma anche più piccole manifestazioni come il festival della letteraltura http://www.letteraltura.it , che ha avuto il suo clou dal 22 al 26 nella città di Verbania (vi invito a vedere le foto sul sito ).

Bruno Gambarotta

Sicuramente uno dei punti di forza di questo festival sono i luoghi in cui si svolge e il clima, anche se gli organizzatori hanno previsto per gran parte degli incontri che normalmente si svolgono in piazze, parchi, hotel, una soluzione al coperto in caso di pioggia,ma quest’anno il sole ha accompagnato benevolo tutto il festival se si esclude l’apertura del 22.

I risultati  di oltre 17000 presenze con un incremento del 10% sull’anno scorso, pur avendo ridotto gli incontri è sicuramente confortante, anche se gli organizzatori devono continuamente confrontarsi con riduzioni di budget dovuti a un periodo di crisi che tende a tagliare dovunque laddove si pensa non sia necessario e indispensabile: è convinzione generale che con la cultura  non  si mangia e invece qui con tenacia riescono a coniugare cultura, territorio,turismo,

Per gli incontri di quest’anno è indubbio che il più partecipato è stato quello di Francesco Guccini: il prato dell’hotel del Chiostro non aveva spazi liberi, nonostante l’ora non proprio favorevole dell’incontro, le 12,15 del 25 giugno

Guccini invitato quale abitante della montagna, perché vive gran parte dell’anno a Pavana  sull’appenino pistoiese e , avendo ridotto la sua attività musicale a favore di quella letteraria, più che cd e concerti da lui ci dobbiamo aspettare libri .

Il prossimo parlerà degli oggetti dimenticati o che non si usano più come per esempio il giradischi, Dopo un ora di domande e risposte col il giornalista Erminio Ferrari , coordinatore dell’incontro, peraltro preparato approfittando del solito ingorgo sulla Bologna Milano che ha permesso al giornalista guidatore (Guccini non ha la patente) di preparare al meglio le domande.

Circa 30 minuti di audio sono scaricabili in MP3 al link: http://www.filefactory.com/file/cc36075/n/guccini_verbania.mp3

in quanto pur essendo a tre metri dal tavolo l’unica cosa che la videocamera ha ripreso è stata un piede  o una gamba del nostro.

E’ chiaro però, che anche altri incontri hanno avuto successo;l’unico neo è che sono tanti e in diversi punti della città e forse il programma si potrebbe diluire in un giorno di più , inoltre il sabato è a Verbania giorno di mercato ed era forse il giorno meno adatto per l’evento con più appeal del festival.

Un’ altra caratteristica importante e qualificante del festival è la presenza della radio svizzera con uno studio fisso e una trasmissione in diretta tutti i giorni che integrava e intervistava gli autori presenti ; e ho avuto modo di apprezzare nel mio soggiorno che la TV svizzera fa ancora quel servizio pubblico che la nostra RAI alla caccia di ascolti e spot commerciali ha ormai rinunciato a fare se non in canali come rai5 , rai storia o relegati in fasce notturne dove non sono per nulla vedibili, ma questa è un altra storia.

Comunque il territorio offre un serie di opportunità che vale la pena di vedere e vi rimando al sito dell’ente del turismo http://www.illagomaggiore.com citandovi solo il festival della comicità http://www.festivalcomicità.it dove tutti gli anni Nanni Svampa e Roberto Brivio fanno due spettacoli l’uno sulle canzoni milanesi l’altro sulla gufologia ,che per chi ha conosciuto i due quando facevano parte dei Gufi sono imperdibili; accanto a loro ci sono ovviamente anche autori più giovani che escono da zelig o da altre trasmissioni più o meno divertenti.

In contemporanea a 50 km da Verbania si svolge il festival del jazz ad Ascona,ma questa è veramente un’ altra storia che vi racconterò in un altro articolo.

Dino Giatti

Piero Dorfles

0 pensieri su “Letteraltura

  1. Appuntamento da venerdì 8 luglio a domenica 10 In valli Antigorio e Formazza per il secondo week end di LetterAltura nelle valli con un ricco programma. Dai campioni dello sci difondo alla parete di arrampicata per bambini, dallo spettacolo musicale all’interno degli Orridi all’escursione tutta dedicata a Mario rigoni Stern, che in Val Formazza imparò a sciare.

    Ecco il programma completo

    Ai piedi della cascata del Toce, pascoli, boschi, orridi e acque termali

    VALLI ANTIGORIO e FORMAZZA venerdì 8 luglio

    ♦ 21.00 – 22.30
    I campioni del fondo moderno rendono omaggio ai grandi di ieri
    Marco Albarello, Gabriella Paruzzi e Pietro Piller Cottrer dialogano con Claudio Gregori
    Evento in collaborazione con DiscoveryAlps
    Formazza, Dorf Platz di Ponte [Riale, Centro fondo]
    Nel centenario di fondazione dello Sci Club Formazza, tre campioni olimpici del fondo si raccontano.

    VALLI ANTIGORIO e FORMAZZA sabato 9 luglio

    ♦ 10.00 – 17.00
    La centrale palcoscenico dell’arte
    Centrale aperta – visite guidate
    Evento in collaborazione con Enel
    Premia, Centrale Enel di Cadarese
    Servizio navetta da Premia, Piazza del Municipio alla Centrale oppure possibilità di raggiungere la centrale con i propri mezzi. Per tutta la giornata, alla centrale si terrà il Concorso di pittura estemporanea L’acqua e/é l’energia.

    ♦ 10.00 – 13.00 / 14.30 – 17.30
    Arrampicata su parete e carrucola
    Gita alla fattoria: evviva le mucche!
    per bambini da 6 a 12 anni
    A cura dell’Associazione Linea Verticale
    Orridi, parete di Balma Fregia [sospeso]
    (Ritrovo a Premia ore 9.30 e ore 14.00. Servizio navetta Premia, Piazza del Municipio – Orridi. Parcheggi: Piazza del Municipio, Piazza del Pattinaggio e Cimitero). Evento a numero chiuso. Prenotazione obbligatoria al numero +39 0323 581233

    ♦ Partenza dei gruppi 15.00 – 15.30 – 16.00 – 16.30
    Gli orridi come l’inferno di Dante
    Musica e recitazione del Teatrino al forno del pane – Lilium Lyra
    Orridi, Uriezzo [gita sospesa e spettacolo alle Terme di Premia]
    (Ritrovo a Premia ore 14.00, 14.30, 15.00 e 15.30. Servizio navetta Premia, Piazza del Municipio – Orridi. Parcheggi: Piazza del Municipio, Piazza del Pattinaggio e Cimitero). Evento a numero chiuso. Prenotazione obbligatoria al numero +39 0323 581233. Abbigliamento sportivo, adeguato al percorso.

    ♦ 21.00 – 23.00
    La montagna nel cuore e nell’anima
    Omar Oprandi dialoga con Simone Bobbio
    Premia, Terme
    L’arrampicata d’antan rivisitata in chiave moderna.

    VALLI ANTIGORIO e FORMAZZA domenica 10 luglio

    ♦ 10.00 – 17.00
    Escursione guidata: lungo il sentiero dedicato a Mario Rigoni Stern
    Riale, ritrovo ore 9.45 [sospeso]
    Riale – Alpe Furculti. Tempo di camminata: h 2. Dislivello: 150 metri circa. Difficoltà: F (facile). Escursione guidata dal CAI Formazza. Guida Alpina Massimo Caramello. Richiesti scarponcini da montagna, maglione e giacca a vento. Pranzo al sacco.
    Incontro con gli escursionisti provenienti dalla Punta d’Arbola. L’incontro si inserisce nell’ambito dell’escursione per esperti, a cura del CAI Formazza, in programma dal 9 al 10 luglio. Per informazioni e prenotazioni: Ufficio Turistico Formazza Tel. 0324 63059 oppure Piero Sormani (CAI Formazza) Tel. 340 7049052. La copertura assicurativa è riservata ai soli soci CAI.

    ♦ 14.00 – 15.00
    Il sergente nella neve è ancora tra noi
    Dedica del sentiero Riale – Alpe Furculti a Mario Rigoni Stern. Letture di Matteo Scalia tratte dalle opere del maestro di Asiago.
    Alpe Furculti [Riale, Centro fondo]

    ♦ 21.00 – 22.00
    Ritratti: Mario Rigoni Stern
    Proiezione del film di Carlo Mazzacurati
    Premia, Terme

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.