Baechler al MAGI

DONALD BAECHLER_Pink Tulip 2010_acrilico e collage di tessuto su tela_

Il giorno 5 marzo alle ore 18 si inaugura al Museo MAGI’900 la mostra personale dell’artista americano Donald Baechler, con una trentina di lavori che abbracciano un arco temporale compreso tra gli Anni ’80 e gli esiti più recenti.

La mostra si articola attraverso un percorso teso ad approfondire alcuni dei temi più significativi legati al suo lavoro.

Baechler è indiscutibilmente uno degli artisti più interessanti emersi durante gli Anni ’80 negli Stati Uniti, conosciuto poi anche in tutta Europa come testimoniano le numerose mostre in musei e gallerie private.

Le forme apparentemente semplici di soggetti tratti dal mondo dei giocattoli e in generale da quello infantile, la proliferazione di segni, i particolari fantasiosi, appunti e oggetti della vita quotidiana non devono trarre in inganno e farsi interpreti di un lettura esclusivamente ludica di un lavoro complesso e articolato, giocato sulla pittura e sul collage. Mondo infantile e sfera degli adulti si combinano in un puzzle di cromatismi forti in contrasto con i bianchi e neri, dove ricordi sbiaditi dal tempo si accavallano ad immagini carpite dalla strada.

Cenni biografici

Nasce ad Hartford, in Connecticut, nel 1956. Studia presso il Maryland Institute College of Art di Baltimora, poi alla Cooper Union di New York e alla Hochscule fur bildende Kunste di Francoforte. Vive e lavora a New York.

Le sue opere si trovano in importanti musei e collezioni, tra cui il Museum of Modern Art di New York, il Los Angeles Museum of Contemporary Art e il Centre Georges Pompidou di Parigi.

Per informazioni

Ufficio stampa MAGI’900

Via Rusticana A/1 – 40066 Pieve di Cento (BO)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.