Trofeo penna d'autore

17ª edizione del  Premio Letterario Internazionale «TROFEO PENNA D’AUTORE», la cui scadenza è fissata per il 30 novembre 2010.
Nel nostro sito, alla voce CASE EDITRICI <http://www.pennadautore.it/editori.htm> , sono già presenti gli indirizzi e i link degli Editori che, tramite i loro Autori, hanno inviato la loro opera al nostro Premio. I nominativi delle stesse Case Editrici saranno riportati nella Rivista del Premio la cui uscita è prevista per il mese di maggio 2011 in concomitanza con l’appuntamento internazionale del Salone del Libro di Torino.
Sarà sicuramente interessante essere presenti in questa iniziativa che ha già ricevuto i patrocini della Regione Piemonte <http://www.regione.piemonte.it/> , della Provincia di Torino <http://www.provincia.torino.it/>  e del Comune di Torino <http://www.comune.torino.it/> . Il concorso gode inoltre di una larga diffusione su
i principali motori di ricerca e tramite le numerose Radio gemellate con Penna d’Autore, le Associazioni, le Librerie, le riviste nazionali del settore, che testimoniano l’alto livello qualitativo raggiunto dal concorso nei principali centri della Cultura Italiana.
I vincitori delle quattro sezioni previste dal regolamento riceveranno i seguenti premi:
Sezione A) Libri di Narrativa e Saggistica     1° Premio: 1.500,00 euro.
Sezione B) Poesie singole a tema libero        1° Premio:    500,00 euro.
Sezione C)
Racconti, Fiabe, Novelle            1° Premio:    500,00 euro.
Sezione D) Poesie Religiose                         1° Premio: Medaglia d’Oro.

Sono previsti altri premi in euro, targhe, diplomi, menzioni d’onore e la pubblicazioni delle migliori opere selezionate alle sezioni B, C e  D nella Rivista del Premio.
Gli autori che desiderano partecipare al concorso possono scaricare il REGOLAMENTO <http://www.pennadautore.it/premio.htm> dal nostro sito, o chiedere di riceverlo per posta inviando la richiesta all’A.L.I. Penna d’Autore – Casella Postale 2242 – 10151 Torino. INFO: premio@pennadautore.it <mailto:premio@pennadautore.it>  – Tel.: 349 0934037.

——————-
Nicola Maglione
presidente A.L.I. Penna d’Autore
http://www.pennadautore.it <http://www.pennadautore.it>

4 pensieri su “Trofeo penna d'autore

  1. Premio Nazionale di Poesia
    “Astrolabio 2010”
    (4ª edizione del Terzo Millennio)
    dedicato alla memoria di Renata Giambene e
    presieduto e diretto da Valeria Serofilli

    Gruppo Internazionale di Lettura (Presidente fondatrice Renata Giambene, Presidente in carica Maria Paola Ciccone) e Libera Accademia Galileo Galilei di Pisa con il patrocinio della Prov. di Pisa e del Comune di Pisa.

    Bando di concorso

    Il Premio è istituito allo scopo di promuovere la parola poetica ed evidenziare, nel panorama letterario attuale, opere di autori degne di attenzione. Le sezioni di concorso sono 3.

    Prima sezione: volume edito di poesia per un’opera in versi pubblicata a partire dal 2000.
    Inviare quattro copie del volume di poesia. Solo una delle copie dovrà recare
    i dati completi dell’ autore compreso un breve curriculum biobibliografico ed eventuale e-mail.

    Seconda sezione: poesia inedita. Silloge inedita di almeno 10 poesie e al massimo di 20 in
    quattro copie. Soltanto una delle copie dovrà recare il nome e l’indirizzo completo,
    compreso eventuale e-mail dell’autore. E’ gradito anche un breve curriculum da
    allegare in busta chiusa.

    Terza sezione: poesia singola a tema. Si partecipa inviando da una a tre poesie inedite e mai premiate in altri concorsi ispirate al tema dell’incontro fra diversità culturali, tema proposto dalla Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO 2010, al fine di accrescere la consapevolezza dei valori della diversità, della libertà e della dignità umana.
    Oppure ispirate ai versi delle liriche “Inchiostro” e “Preghiera del poeta” contenute nel volume “Valeria Serofilli-Amalgama – La parola e la cura, Monografie di poeti contemporanei, collana “I Quaderni di Poiein”, Puntoacapo Editrice, Novi Ligure, Luglio 2010:
    “L’aratro ha mietuto / distanze impari e ne / è nato inchiostro probabile/ per farne capoverso”(Inchiostro); ”Quando uscirà / il mio nuovo libro / avrà pagine di vento, i colori del tramonto / la pelle dei bambini/ di tutto il mondo” (da: Preghiera del poeta).
    Per visionare il testo completo s’invita a visitare il sito http://www.valeriaserofilli.it o a richiedere il volume direttamente alla Segreteria dell’Astrolabio: valeriaserofilli@alice.it.

    Inviare le poesie in 4 copie di cui solo una delle copie dovrà recare i dati completi dell’autore compreso un breve curriculum ed eventuale email.

    Giuria

    Presidente Valeria Serofilli ( Presidente del Premio, poeta e critica letteraria)

    Membri Mauro Ferrari ( poeta, Direttore puntoacapo Editrice)
    Ivano Mugnaini (scrittore e critico letterario)
    Giulio Panzani ( poeta e giornalista)
    Andrea Salvini (antichista)
    Antonio Spagnuolo ( poeta e Direttore della rivista telematica Poetry Wave)

    Comitato d’Onore:
    Fabiana Angiolini (Consigliere regionale), Silvia Panichi (Assessore alla Cultura del Comune di Pisa), Giorgio Bárberi Squarotti, Dante Maffia (poeta e scrittore).

    Con la partecipazione di Andrea Buscemi (regista e attore) e di altri personaggi dello spettacolo.

    Regolamento
    Le opere partecipanti dovranno essere inviate a: Segreteria Premio Astrolabio, via Ciardi nr° 2f, Pontasserchio di San Giuliano Terme (prov. Pisa) 56017 entro e non oltre il 20 Febbraio 2011 (farà fede il timbro postale).
    Possono partecipare al concorso autori italiani e stranieri con elaborati dattiloscritti in lingua italiana redatti su foglio formato A4.
    E’ ammessa la partecipazione a più sezioni.
    Gli elaborati partecipanti al premio non saranno restituiti: per i libri editi è prevista la cessione di una copia dei testi alla Biblioteca Comunale della città di Pisa.

    Premi

    Prima sezione
    Al concorrente primo classificato, durante la Cerimonia di Premiazione, verrà consegnato l’AstroIabio, simbolo della Libera Accademia Galileo Galilei, opera dell’artista Vittorio Minghetti e garantita la presentazione e promozione del volume a livello nazionale. Unicamente al premiato sarà inoltre offerta la cena conviviale dei poeti e il pernottamento.
    Seconda sezione
    Al primo classificato verrà garantita, con regolare contratto da parte della Puntoacapo Editrice di Novi Ligure, la pubblicazione gratuita di un volume della Collana ” I libri dell’Astrolabio” curata e diretta da Valeria Serofilli che conterrà, oltre alla silloge vincitrice, la prefazione di un critico dell’Associazione Astrolabiocultura. Il libro verrà inoltre adeguatamente pubblicizzato su vari organi di informazione e su siti letterari diffusi tramite internet tra cui http://www.valeriaserofilli.it ; http://www.poetrydream.splinder.com ; http://www.puntoacapo-editrice.com ; http://www.ivanomugnaini.splinder.com ; nonché tramite Circoli e Associazioni culturali al fine di dare la massima visibilità all’opera stessa e al suo autore. E’ prevista inoltre la pubblicazione antologica di uno stralcio delle prime 15 sillogi ritenute meritevoli di attenzione nell’Antologia del Premio Astrolabio; sul volume potrà venire apposta l’apposita bandella “Vincitore del Premio Astrolabio 2010/11”.
    Terza sezione
    Pubblicazione gratuita delle prime venti poesie, in ordine di graduatoria, nell’Antologia del Premio Astrolabio edizione 2010/11 edita per i tipi della Puntoacapo Editrice di Novi Ligure. Le opere degli autori premiati o segnalati potranno essere presentate al Palazzo della Provincia o nell’ambito della città di Pisa da esponenti dell’Associazione Astrolabiocultura o presso alcune scuole del comprensorio pisano.
    I premiati, inoltre, potranno essere inseriti nel calendario degli incontri allo storico Caffè dell’Ussero http://www.localistorici.it/it/Schede/view/slug/caffe-dell-ussero/tipo/locali-storici di Pisa e al Relais dell’Ussero della Villa di Corliano http://www.villacorliano.it curati e promossi da Valeria Serofilli.

    I vincitori delle varie sezioni saranno avvertiti direttamente dalla segreteria del Concorso.

    Per ciascuna sezione inviare € 15 per rimborso spese di segreteria, da versare in contanti in busta chiusa, oppure con assegno o tramite bonifico bancario (IBAN: IT 63 N 01030 25300 000000986 162 intestato a Bianchini Maria Luisa, specificando nella causale “Premio Nazionale di Poesia Astrolabio”e allegando al plico la fotocopia dell’avvenuto pagamento.

    La cerimonia di premiazione è prevista sabato 16 aprile 2011 alle ore 17 presso la storica Sala Baleari di Palazzo Gambacorti del Comune di Pisa.

    I premi dovranno essere ritirati personalmente dai vincitori o in caso di impossibilità ritirati da un delegato.

    Le opere degli autori premiati o segnalati potranno essere presentate al Palazzo della Provincia o nell’ambito della città di Pisa da esponenti dell’Associazione Astrolabiocultura o presso alcune scuole del comprensorio pisano.
    La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento.
    La Giuria si riserva di apportare modifiche al presente bando qualora se ne presentasse la necessità.
    I dati personali dei concorrenti saranno tutelati a norma della legge 675/96 sulla privacy.

    L’esito del concorso verrà comunicato ai soli vincitori e segnalati e ai concorrenti che avranno indicato il proprio indirizzo di posta elettronica.

    Per eventuali informazioni e comunicazioni rivolgersi preferibilmente al seguente indirizzo e-mail:
    valeriaserofilli@alice.it, oppure al numero telefonico 338.9640310.

    "Mi piace"

  2. LE STORIE DEL NOVECENTO
    SERRAVALLE SCRIVIA – ESTATE 2011
    12ª EDIZIONE DEL PREMIO LETTERARIO NAZIONALE PER UN RACCONTO INEDITO
    e
    4 ª EDIZIONE “NOVECENTOCORTI”

    Le storie del Novecento

    Premio letterario nazionale per un racconto inedito – 12ª edizione
    Serravalle Scrivia – Estate 2011

    Il Comune di Serravalle Scrivia, in collaborazione con la Provincia di Alessandria, la Regione Piemonte, l’Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria, Il Circolo del Cinema di Tortona, con il patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Torino, della BAA McArthurGlen Services Srl e della PRAGA SERVICES Srl, bandisce la dodicesima edizione del premio letterario nazionale Le storie del Novecento, e la quarta edizione del concorso per cortometraggi NovecentoCorti.

    Il premio letterario nazionale Le storie del Novecento è riservato a racconti inediti che, utilizzando le tecniche della narrazione letteraria, si svolgano liberamente intorno ad avvenimenti che hanno segnato la storia italiana del XX secolo.
    UNICAMENTE PER QUESTA 12ª EDIZIONE 2011 sono ammessi al concorso anche racconti che, utilizzando le tecniche della narrazione letteraria, siano ambientati nel periodo risorgimentale e legati al processo di unificazione nazionale. La giuria si riserva di assegnare un premio speciale al miglior racconto dedicato all’Unità d’Italia.
    Ciascun concorrente potrà inviare alla segreteria un solo racconto, in 4 copie e in forma rigorosamente anonima, indicando, in busta chiusa allegata, nome, cognome, data di nascita, indirizzo, numero di telefono, e-mail e autorizzazione al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 della L.31/12/96, n.675. Il testo del racconto non dovrà superare le 20.000 (ventimila) battute (spazi inclusi). Oltre alle 4 copie cartacee, ogni concorrente dovrà inviare il CD con il testo del racconto e indicare il numero esatto di battute. Si richiede inoltre una dichiarazione che attesti che il racconto sia totalmente inedito. Le opere inviate non saranno restituite.
    La partecipazione al concorso è completamente gratuita. Saranno premiati, a giudizio insindacabile della giuria, tre racconti che riceveranno riconoscimenti in denaro:
    per il primo classificato, 1000 euro
    per il secondo classificato, 500 euro
    per il terzo classificato, 250 euro

    La giuria, a suo insindacabile ed inappellabile giudizio, si riserva la facoltà di non assegnare il primo premio qualora nessuna delle opere sia ritenuta meritevole. I racconti classificati ai primi tre posti e altri segnalati dalla giuria saranno pubblicati in volume. Gli autori dei racconti pubblicati si impegnano a cedere i diritti all’organizzazione del concorso per la durata di 24 mesi. La giuria, a propria insindacabile discrezione, potrà decidere di assegnare una targa al miglior racconto scritto da un concorrente nato o residente in provincia di Alessandria e al miglior racconto di un autore che non abbia compiuto i 18 anni al 31 dicembre 2010.
    I vincitori e gli autori segnalati riceveranno comunicazione diretta da parte della Segreteria del Premio. I risultati del concorso saranno pubblicati sul sito web del Comune di Serravalle Scrivia (www.comune.serravalle-scrivia.al.it.)
    La premiazione dei racconti vincitori avrà luogo a Serravalle Scrivia nell’estate 2011.

    Le opere dovranno essere inviate entro il 31 GENNAIO 2011* a: Segreteria del premio Le storie del Novecento, presso Biblioteca Comunale “Roberto Allegri”, Piazza Carducci 4, 15069 Serravalle Scrivia (AL).

    INFO: Tel.0143/634166 – Tel. 0143/633627 – Fax 0143/686472
    Storie900@comune.serravalle-scrivia.al.it

    *Farà fede il timbro postale

    NovecentoCorti

    4a edizione del concorso riservato ai Cortometraggi

    Il concorso per cortometraggi NovecentoCorti è riservato a opere che si ispirino liberamente ad avvenimenti che hanno segnato la storia italiana del XX secolo. Da quest’anno la giuria si riserva la facoltà di assegnare un premio speciale dedicato al miglior cortometraggio girato da classi di scuole primarie e secondarie.
    L’accettazione delle opere avviene a cura e giudizio insindacabile della commissione selezionatrice.
    Possono partecipare al concorso video italiani della durata massima di 15 minuti, senza limiti di età degli autori e senza nessuna preclusione di stile e di genere, purché attinenti al tema proposto.
    L’iscrizione è completamente gratuita. La richiesta di iscrizione al concorso deve essere inoltrata per mezzo della scheda ufficiale di iscrizione, compilata in tutte le sue parti e firmata, reperibile presso il sito del Comune di Serravalle Scrivia all’indirizzo http://www.comune.serravalle-scrivia.al.it. La scheda deve essere corredata da una bio-filmografia del regista, una sua dichiarazione sul film, una sinossi dell’opera e da eventuale documentazione che possa essere utile alla selezione. Gli autori dovranno inviare alla segreteria del concorso, oltre la suddetta documentazione, 4 copie del film nello standard DVD.
    La spedizione, comprensiva della scheda di iscrizione e del materiale informativo richiesto, dovrà avvenire esclusivamente a mezzo corriere o a mezzo P.I. (Postacelere Interna), con l’indicazione seguente relativa alla dichiarazione doganale: “Senza valore commerciale, per soli scopi culturali”.
    Le spese di trasporto di tutti i materiali sono a carico dei partecipanti. Il concorso non coprirà le spese di spedizione relative alla restituzione delle opere.
    Le schede d’iscrizione, corredate dal materiale informativo e da 4 copie dell’opera devono pervenire entro il 28 febbraio 2011* a:

    Segreteria del premio NovecentoCorti, presso Biblioteca Comunale “Roberto Allegri”, Piazza Carducci 4, 15069 Serravalle Scrivia (AL).

    INFO: Tel.0143/634166 – Tel. 0143/633627 – Fax 0143/686472
    Storie900@comune.serravalle-scrivia.al.it

    *Farà fede il timbro postale

    Sarà assegnato, a giudizio insindacabile della giuria, il premio per il miglior cortometraggio che riceverà un riconoscimento in denaro pari a euro €. 500,00.
    La premiazione del cortometraggio vincitore avrà luogo a Serravalle Scrivia nell’estate 2011, in concomitanza all’assegnazione del Premio Letterario “Storie del Novecento”, con proiezione di una selezione dei cortometraggi in concorso, scelti a giudizio insindacabile ed inappellabile della giuria.
    I proprietari dei film partecipanti sono invitati a depositare le copia inviata per la selezione (DVD) per la conservazione presso l’archivio del concorso a esclusivi fini di studio.

    Per entrambi i concorsi:

    I premi in denaro dovranno essere ritirati personalmente dagli autori o da persona munita di delega, non verranno spediti.
    Tutto il materiale inviato non sarà restituito e sarà conservato per il tempo strettamente necessario all’espletamento degli atti connessi al concorso.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.