Invito alla lettura

» Martedì 14 Settembre ore 20.30 – Invito alla lettura “La scuderia”di Luca Dal Monte – (Baldini Castaldi Dalai Editore, 2009)

Presentazione del passaggio in città del “Gran Premio Nuvolari” e del libro di Luca dal Monte “La Scuderia”, romanzo fra spy story e corse automobilistiche.
Parteciperanno alla serata: l’Assessore allo Sport LUCIANO MASIERI, PAOLO BOLDRINI (giornalista), LUCA DAL MONTE (scrittore), CESARE DE AGOSTINI (biografo di Tazio Nuvolari), RICCARDO ZAVATTI (presidente Officina Ferrarese), CLAUDIO ROSSI (Mantova Corse).
Un banchetto per la vendita del volume sarà allestito dalla libreria Melbookstore.

» Giovedì 16 Settembre ore 17 – Invito alla lettura “I figli dimenticati” di RAOUL RIMESSI – Fra storia e ricordi. Il pugilato ferrarese riemerso dall’oblio (Este Edition, 2010)
Ne parla con l’autore RICCARDO ROVERSI.
In apertura saranno proiettati storici filmati di boxe.
Una meticolosa ricerca cronologica che permette di ricordare i tanti eroi del pugilato ferrarese che con forza e coraggio hanno inseguito il sogno di un riscatto personale e sociale.
“Erano anni che custodivo l’obiettivo principe della mia vita: scrivere un libro che rievocasse la bella e interessante cavalcata del pugilato estense” (Raoul Rimessi).

» Lunedì 20 Settembre ore 16,30 – Invito alla lettura “Le arti a Ferrara nel Quattrocento. Gli artisti e la corte” – di MARCELLO TOFFANELLO (Edisai Edizioni, 2010)

Insieme all’autore presenteranno il volume, edito con il sostegno della Fondazione Carife, DANIELE BENATI e VINCENZO FARINELLA.Porterà il proprio saluto anche il Presidente della Fondazione Carife. Il libro nasce dall’idea di mettere a frutto la grande mole di lavoro di informazioni archivistiche sul Quattrocento ferrarese pubblicate negli ultimi due secoli per ricomporre un quadro unitario dell’attività artistica a Ferrara nel primo Rinascimento.

» Mercoledì 22 Settembre ore 16,30 – Conferenza “La mobilità che viene” – Relatore GUIDO VIALE, sociologo, già ricercatore Ispra, opinionista de “il manifesto”, autore del libro “Vita e morte dell’automobile”.
Coordinerà la conferenza
GIUSEPPE FORNARO.
L’iniziativa, organizzata dall’Asso-ciazione Amici della bicicletta – Fiab Onlus Ferrara, ha il patrocinio del Comune di Ferrara e si inserisce nell’ambito della settimana europea della mobilità che si svolgerà dal 16 al 22 settembre. A cura della libreria Melbookstore sarà allestito un banchetto per la vendita di libri di tematiche ambientali e/o inerenti la mobilità.

» Domenica 12 Settembre ore 16 – Mostra e Musica “MAIL ART E CANZONE DIALETTALE AL MAF” – Inaugurazione della Mostra di Mail Art sul tema ”La civiltà contadina… nel paesaggio che cambia”
MAF – CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DEL MONDO AGRICOLO FERRARESE
Via Imperiale, 263 – 44100
San Bartolomeo in Bosco (Fe) 0532 725294

http://www.mondoagricoloferrarese.itinfo@mondoagricoloferrarese.it

La Mail Art, ovvero l’Arte Postale, è una modalità artistica realizzata spesso a tema e a tecnica libera, che viene inviata al committente (o al destinatario che la stessa passione dell’artista) attraverso il sistema postale. Le opere si presentano artisticamente sotto svariate forme: cartoline, lettere decorate, timbri su carta, buste illustrate, cartoncini di diverso formato.

A seguire:
Incontro con il cantautore e cantastorie bolognese FAUSTO CARPANI
Recital di canzoni, in massima parte dialettali, proposte dal bolognese Fausto Carpani, artista eclettico: cantautore, poeta, cantante dialettale e scrittore.
In conclusione buffet riservato a tutti i partecipanti.

0 pensieri su “Invito alla lettura

  1. A Bologna, in preparazione di ARTELIBRO

    Inaugura 16 settembre alle 12.30 (fino al 23 ottobre) la mostra INCUNABOLI. Antichi libri a stampa dal mercato antiquario alla Biblioteca dell’Archiginnasio a cura di Anna Manfron presso la Biblioteca dell’Archiginnasio – Ambulacro dei legisti. La Biblioteca dell’Archiginnasio conta 2.500 esemplari di edizioni del Quattrocento, provenienti dalle biblioteche conventuali soppresse oppure da donazioni di raccolte private, ma anche acquisitati sul mercato. La mostra documenta quest’ultimo aspetto, attraverso l’esposizione di volumi, cataloghi di librerie antiquarie e documenti, che pone l’Archiginnasio fra le prime Biblioteche italiane per numero d’incunaboli posseduti.

    Ancora il 16 settembre alle ore 19 presso la Biblioteca Universitaria, insieme alla mostra di libri d’artista THE INFINITE LIBRARY. Haris Epaminonda / Daniel Gustav Cramer, inaugura “UNA BIBLIOTECA DI LIBRI DELLE MIGLIORI EDIZIONI…”: OPERE DALLA BIBLIOTECA DI LUIGI FERDINANDO MARSILI a cura di Maria Cristina Bacchi e Patrizia Moscatelli (fino al 2 ottobre). In mostra, opere appartenenti alla biblioteca personale del fondatore dell’Istituto delle Scienze, il conte Luigi Ferdinando Marsili (Bologna 1658 – 1730), scienziato e generale, che durante le spedizioni militari e le missioni diplomatiche per le quali viaggiava in Europa e in Oriente, raccoglieva libri a stampa e manoscritti che utilizzava per i suoi studi e che, dopo la fondazione dell’Istituto delle Scienze, divennero il prezioso patrimonio librario messo a disposizione degli Accademici.
    Mostra

    Dal 18 settembre al 7 novembre si potrà visitare l’esposizione MUSICANTIQUARIA. COLLEZIONISMO E ANTIQUARIATO MUSICALE TRA PADRE MARTINI E GAETANO GASPARI a cura di Alfredo Vitolo, presso il Museo Internazionale e Biblioteca della Musica, la cui collezione bibliografica iniziata da Padre Giambattista Martini (1706-1784), costituisce una della più significative declinazioni musicali di un rapporto, quello tra antiquariato e formazione delle raccolte librarie, che ha vissuto nell’Ottocento la sua più florida stagione. Protagonista principale di questa esposizione è Gaetano Gaspari (1807-1881), compositore e bibliografo, bibliotecario dal 1855 del Liceo musicale di Bologna, che suggella la statura internazionale della raccolta martiniana grazie al sistematico ordinamento assegnatole, alla schedatura esemplare finalizzata alla compilazione di una bibliografia della musica antica mai pubblicata, e infine alla rete di rapporti da lui intrattenuti con i principali bibliografi e librai d’Europa per l’acquisizione, così come per il controllo bibliografico, di volumi rari e di pregio di interesse musicale.

    Mercoledì 22 settembre alle ore 17 apre la mostra-laboratorio 900 IN SASSI presso il Dipartimento educativo Mambo a cura di Mauro Bellei, e realizzata in collaborazione con Publierre ispirata al suo libro Les Cilloux de l’Art Moderne edito dalla casa editrice Les Trois Ourses. Il libro propone un particolare percorso nel mondo dell’arte del 900 attraverso alcuni sassi che diventano, grazie alle loro inclusioni, venature e stratificazioni, una chiave per rintracciare immagini e poetiche di artisti famosi. In mostra saranno esposti i contenuti della pubblicazione e un originale allestimento permetterà al fruitore di vivere un’esperienza interattiva elaborando una propria interpretazione dei materiali presentati. Per tutta la durata dell’esposizione Il Dipartimento educativo propone un laboratorio per bambini, ragazzi e scolaresche.

    Da giovedì 23 settembre l’Università di Bologna intende illustrare i risultati dell’attività del Sistema Bibliotecario di Ateneo per la catalogazione dei libri antichi e mostrare al grande pubblico alcune importanti realtà bibliotecarie.
    Le strutture aperte al pubblico in occasione di Artelibro rappresentano tre diversi momenti dell’architettura universitaria e tre diverse discipline, il cui filo rosso è costituito dal prestigio della sede e dalla pregnanza del patrimonio bibliografico antico.
    Giovedì 23 settembre ore 10
    IL LIBRO: TESTIMONE DELLA SCIENZA
    Verranno esposti nella sala principale della Biblioteca del Dipartimento “G. Ciamician” una quarantina di pregevoli e rari volumi che riguardano le scienze in generale, la chimica pura ed applicata, la farmacia teorica e pratica, la fisica e la medicina.
    Giovedì 23 settembre ore 15
    IL LIBRO: SCRIGNO DI IDEE
    Presso la Biblioteca del Dipartimento di Discipline Storiche i visitatori potranno ammirare volumi e carte geografiche antichi, che coniugano l’attrattiva iconografica e il valore di strumenti con cui l’uomo ha acquisito la conoscenza dell’ambiente, dei paesi, del territorio. L’edificio, sede universitaria di particolare pregio storico, architettonico e artistico, sarà illustrato nel corso di un’apposita visita guidata, contrappuntata da interventi musicali al sassofono.
    Sabato 25 settembre ore 10
    IL LIBRO: FIORITURA DI IMMAGINI
    Il Dipartimento di Biologia Evoluzionistica e Sperimentale – Orto Botanico propone una mostra dedicata al libro botanico antico, esponendo opere dei maggiori botanici italiani ed europei dal sedicesimo al diciannovesimo secolo.

    "Mi piace"

  2. GIOVEDI’ 23 SETTEMBRE, ore 17, Sala Agnelli, Biblioteca Ariostea, presentazione dell’opera prima di CLAUDIO GAMBERONI, “Io siamo” (Este Edition, 2010) – Poesie.
    Con l’autore ne parla CARLA BARONI; letture di MARCO SGARBI.
    Patrocinio “G.S.F” e Club Amici dell’Arte.

    MARTEDI’ 28 SETTEMBRE, ore 17 Istituto di storia Contemporanea (Vicolo Santo Spirito, 11), GINA NALINI MONTANARI presenta il n° 21 della rivista “l’IPPOGRIFO”.
    Distribuzione ai presenti.

    OTTOBRE

    Partecipazione della nostra Associazione all’evento cittadino “INTERNAZIONALE A FERRARA 2010”. Nella rubrica “Da scrittore a scrittore”:
    VENERDI’ 1 OTTOBRE, ore 17.30, nel Giardinetto della Sala Boldini saranno relatori GINA NALINI MONTANARI e SANDRO FERRANTI.
    SABATO 2 OTTOBRE, stesso luogo e stessa ora, relatori RICCARDO ROVERSI e RITA MONTANARI.

    GIOVEDI’ 14 OTTOBRE, ore 16.30, Sala Agnelli Biblioteca Ariostea, OMAGGIO A GIORGIO BASSANI (2000-2010):

    * L’impegno civile dello scrittore nel volume “Italia da salvare”: ne parla CLAUDIO CAZZOLA.
    * Maratona di lettura del testo in oggetto da parte di soci del “G.S.F.”, introdotta da GINA NALINI MONTANARI, RICCARDO ROVERSI e GIANNA VANCINI
    * Intervengono CHIARA TOSCHI CAVALIERE, Presidente della Sezione ferrarese di Italia Nostra e PAOLA BASSANI, Presidente della Fondazione Bassani di Codigoro.

    MARTEDI’ 19 OTTOBRE, ore 17, Sala Agnelli, Biblioteca Ariostea, presentazione del volume “Deo gratias” (Liberty house, 2010), che celebra il 50° anniversario di costruzione della Chiesa di San Bartolomeo in Bosco. Intervengono i coautori GIUSEPPE STAGNI, CORRADO POCATERRA, GIAN PAOLO BORGHI e LUCIO SCARDINO.
    Introduce l’incontro DON ALESSIO GROSSI. Seguiranno proiezioni.

    VENERDI’ 22 OTTOBRE, ore 20, presso il Ristorante Duchessa Isabella (Via Palestro), presentazione del romanzo di ALBERTO CANETTO, “Realtà vera” (Bompani, 2010).
    Prefazione di VITTORIO SGARBI. Con l’Autore ne parla GIANNA VANCINI.
    Nel Salone delle Feste, la presentazione è integrata da raffigurazioni artistiche del pittore di fama internazionale ANGLES GRANINI.

    SABATO 23 OTTOBRE, ore 17, Sala Orsatti di Pontelagoscuro, inaugurazione della MOSTRA “La mia terra” e del testo omonimo (Industrie Grafiche Stocchetti, 2010).
    Con l’Autore ne parla GIANNA VANCINI. Solidarietà AIL.

    REDAZIONE
    Gruppo Scrittori Ferraresi
    email: grafica_piera@yahoo.it

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.